Maschere subacquee Alomejor: prodotti, costo, opinioni degli utenti

Chi ama fare immersioni lo sa: disporre di una buona maschera da sub è a dir poco fondamentale per godere appieno dell’esperienza di osservare un habitat straordinario e meraviglioso come quello marino. In commercio ci sono tantissime opzioni, con modelli dalle caratteristiche e funzioni diverse. Conoscerle significa poter acquistare il modello più idoneo alle proprie esigenze, amatoriali o professionali che siano, e poter contare su un’esperienza al top, priva di inconvenienti.

Maschere “integrali”: sì o no?

Dipende! I modelli firmati Almejor dispongono sia dell’opzione tradizionale, sia di quella integrale o “full-face” con occhi, naso e bocca coperti e avvolti da un’unica struttura trasparente. È il tipo di esperienza acquatica che si desidera viverre a dover orientare la scelta. Di certo le maschere da immersione integrali consentono visioni panoramiche molto suggestive e sistema respiratorio “naturale” con regolare entrata-uscita di aria dal naso.

Vetro temperato: perché?

La maggior parte delle maschere proposte da questa azienda hanno le lenti in vetro temperato. È una caratteristica da non sottovalutare. Prima di tutto perché il vetro temperato ha una resistenta alla rottura di circa sei volte superiore a quella di un vetro “normale”. Sopprota agevolmente temperature estreme e non cede a pressioni. In più, è chiamato anche vetro “di sicurezza” perché nel caso in cui dovesse rompersi, lo fa in tanti pezzi piccoli e smurrati, caratteristiche che impedisce di ferirsi qualora si venisse a contatto con le parti rotte.

Sempre attenzione al particolare

Anche i modelli con minori preteste estetiche devono dare la possibilità di trasformare ogni immersione in un momento unico nel suo genere. Ecco perché il prodotto deve avere precise caratteristiche – più o meno tecniche – dalle quali è impossibile prescindere. Ad essere sempre assicurati, infatti, devono essere il comfort facciale (con il silicone tra i materiali da preferire perché morbido e duraturo), campo visivo ampio e luminoso, fascia e fibbia regolabili e, soprattutto, a uso intuitivo.

Con o senza “camera” nasale?

Esistono modelli di maschere subacquee in cui manca la camera nasale e sono destinate prevalentemente a coloro che non ha in programma di effettuare immersione di lunga durata. L’assenza di uno spazio appositamente studiato e realizzato per ospitare il naso, proteggendolo dall’acqua e dai cambiamenti di pressione, infatti, pregiudica l’impiego della maschera per tempi prolungati.

Perché scegliere una maschera subacquea Alomejor

Le maschere subacquee Alomejor sono tra i modelli guardati con molto interesse nel mondo delle immersioni. Design, sicurezza e ottima vestibilità sono le peculiarità che le caratterizzano, soddisfacendo la richiesta con prodotti dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Questo riguarda sia i modelli tradizionali sia quelli full-face o integrali.

Web editor, laureata in Lingue con parecchi anni di insegnamento alle spalle e il giornalismo nel dna, amo scrivere (e leggere!) di tutto e di più. I miei hobby? Cantare, fotografare e fare origami. Da sempre sono affascinata da fauna e flora marina e, in generale, da tutto ciò che ruota intorno al mondo sommerso, con i suoi colori e le sue infinite possibilità di avventura.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Maschere Subacquee